Aerial Gilbert

Nel 1988, Aerial Gilbert perse la vista dopo aver utilizzato delle gocce per gli occhi non prescritte, corrette con una soluzione alcalina. In quell’istante tutta la sua vita cambiò. La sua carriera da infermiera – e, lei pensava, la sua vita da atleta- erano finite.

Sei mesi dopo, un amico offrì a Aerial quello che lei descrive come “Uno dei più bei regali che le sia mai stato dato”. L’amico di Aerial la portò a remare di nuovo sull’acqua. Nelle testuali parole di Aerial, “ la memoria muscolare ebbe la meglio, e per la prima volta dall’incidente, questa era la sola cosa per cui mi sentivo veramente competente. Sull’acqua era come se riuscissi a vedere di nuovo. Non c'erano barriere o ostacoli al muovermi liberamente.”

Apprezzando quella libertà di movimento Aerial rivoleva l’indipendenza e lo stile di vita che dava per scontato prima di perdere la vista. Oltre al canottaggio, affrontò un programma di allenamento da condividere con un cane guida. Era la migliore decisione che aveva mai preso. “Remare ed utilizzare un cane guida hanno molto in comune. Mi muovo con grazia ed indipendenza, ed io e il mio cane lavoriamo insieme come una squadra, esattamente come faccio con il mio partner.”

Da allora, Aerial ha rappresentato gli stati uniti nella categoria adaprive del World Rowing Championships e ha portato la Torcia olimpica nel 2002. Oggi lei è un’atleta affermata, ha vinto medaglie in molte competizioni, ed è stata fondamentale nel rappresentare lo sport del canottaggio a persone cieche o ipovedenti.

Aerial Attualmente lavora come manager per il Guide Dogs for the Blind in San Raffaele, California. Recentemente, ha combinato le sue due passioni: Presentare l’indoor rowing e i cani guida ad altri atleti ciechi e alla gioventù cieca e attiva. Le sue passioni sono contagiose! I risultati sono stati incredibilmente positivi.

Per I nuovi arrivati allo sport, il canottaggio offre più di un semplice esercizio e un outlet competitivo. Aumentando il fitness, la flessibilità, la forza, prepara per uno stile di vita più attivo a tutto tondo. Aerial dice che il canottaggio è soprattutto un’ottima preparazione per avere un cane guida, che è un’altra grande opzione per le persone con impedimenti visivi che vogliono muoversi in maniera più attiva ed indipendente.