Come remare più forte

L’indoor Rower Concept2 non ti forza a remare a una certa velocità o intensità. Con qualunque impostazione del damper – e in un qualunque momento durante l’allenamento – puoi incrementare o diminuire i tuoi sforzi, remando più forte o più lentamente. La chiave per aumentare l’intensità è sapere come monitorarla e, inoltre, sapere come e quando applicare la forza.

Monitorare l’intensità

Il monitoraggio dell’intensità è uno dei compiti chiave del Performance Monitor (PM).Il PM mostra l’intensità in andatura, calorie e watt. L’andatura è espressa come tempo per 500 metri. Quando monitori l’andatura, i numeri decresceranno a mano a mano che vai più veloce: un’andatura di 2:00 significa che ti ci vogliono due minuti per completare 500 metri, più lento di chi completa i 500 metri in 1 minuto e 48 secondi (andatura a 1:48) e più veloce di chi va a 2:08. Se osservi i watt o le calorie è vero il contrario: i numeri cresceranno – produrrai più watt, brucerai più calorie – a mano a mano che aumenti l’intensità.

Numero di colpi

Il numero di colpi è il numero di colpi necessario per completare un minuto, anche definito spm (stroke per minute). Il PM mostra questo numero nell’angolo in alto a destra. Il fatto di remare più forte non significa necessariamente che il numero di colpi sia più alto. A mano a mano che aumenti l’intensità, cerca di tenere lo spm tra 24 e 30 per la maggior parte dei lavori, e 36 o meno in gara. Leggi per sapere come fare.

Applica la forza e rilassati in ripresa

La chiave per tenere il numero di colpi a un livello ragionevole, mentre incrementi l’intensità, sta nell’applicare una forza potente all’inizio del colpo (la spinta) e nel tenere sotto controllo il recupero. Durante la spinta, devi essere efficace con la forza, impegnando le gambe all’inizio, poi spingendo con la schiena e, infine, con le braccia. Durante la ripresa, non affrettarti mentre scivoli verso l’impugnatura per il colpo successivo. Si chiama “recupero” per un motivo! Complessivamente, il rapporto spinta-ripresa dovrebbe essere di 1:2. In altre parole, dovresti impiegare il doppio del tempo per fare il recupero, rispetto alla spinta. Guarda nuovamente il nostro Video sulla tecnica, se necessario e dai un’occhiata al video Remare con maggiore intensità.

Come cominciare

Un buon modo di cominciare a remare più forte è di incorporare brevi esplosioni di potenza in un allenamento più facile. Di seguito alcuni esempi:

  • Forza 10c: 10 colpi a maggiore intensità, spalmati nel corso di un allenamento più lungo.
  • Accelerazioni: 10-15 colpi in cui gradualmente accresci l’intensità da lenta a forte.
  • Accelerazioni: nel corso di una remata lunga, tira i primi 20 colpi (oppure 45 secondi) di ogni 500m a una maggiore intensità.
  • Alternativa: rema 20 secondi forte; 1:40 (un minuto, 40 secondi) piano. Quando remi forte, prova un’andatura che sia cinque secondi più veloce per 500m.