6 allenamenti da provare assolutamente

Jun 18, 2019

man rowing

Tutti noi abbiamo i nostri allenamenti preferiti. Per alcuni di noi, si tratta di fare 5000m o 30 minuti, per altri anche solo 500m. In ogni caso, quello che dobbiamo riuscire a fare è lasciare la nostra zona di comfort.
Per questo motivo vi proponiamo sei allenamenti da provare assolutamente!

1. :30 On :30 Off Sia che abbiate 6 o 30 minuti, questo allenamento è ottimo per l'attività cardio. Il trucco qui è avere un obiettivo e attenersi ad esso, infatti, è facile partire troppo forte i primi 30 secondi e crollare agli intervalli rimanenti.

2. Aumentare lo sforzo / Diminuire gli intervalli di recupero Un ottimo modo per rendere i tuoi allenamenti più efficaci consiste nel diminuire il riposo e aumentare il carico di lavoro. Questo tipo di allenamento richiede strategia e pianificazione. È possibile ridurre o allungare gli intervalli secondo le vostre necessità. 1 minuto di lavoro, 3 minuti di riposo 2 minuti di lavoro, 2 minuti di riposo 3 minuti di lavoro, 1 minuto di riposo 4 minuti di lavoro.

3. 3 x 2000m, 5 min di riposo Se pensi che fare una volta i 2000m sia complicato, prova a farli 3 volte. Cerca di essere più veloce mentre voghi, ma stai attento a non esaurire subito le tue energie. Considera le variazioni della frequenza del colpo a partire da circa 24 spm (colpi al minuto), il secondo a 26 spm e l'ultimo a 28 spm.
Pm e ergdata

4. 60 minuti, 20 spm (colpi al minuto) Un'ora di potenza. Usa questo allenamento per lavorare su forma, frequenza cardiaca e ritmo. Se non hai raggiunto il tuo "steady state" prova a cambiare la frequenza di colpo ogni 6 minuti: 20 spm, 22 spm, 24 spm, 26 spm, 24 spm, 22 spm, 20 spm, 22 spm, 24 spm, 26 spm. Sarebbe sicuramente molto utile imparare a mantenere lo stesso ritmo a diverse frequenze di colpo per lunghi periodi di tempo.

5. Aumento piramidale, 1 min di riposo Se pensavi che il riposo decrescente fosse tosto, considera di concederti lo stesso minimo riposo dall'inizio alla fine. Con un totale complessivo di 2500 metri, questo allenamento ti farà ricredere velocemente. Prova ad essere un secondo o due più veloce del tuo ritmo sui 2000m: 250 m, 1 min riposo / 500 m, 1 min riposo / 1000 m, 1 min riposo / 500 m, 1 min riposo / 250 m.

6. Quanto riesci ad andare piano? Generalmente, iniziamo i nostri allenamenti con uno scopo ben definito, che si tratti di distanza o tempo. Per questo, sii aperto a nuove idee. Scegli di partire cinque secondi sopra il tuo ritmo sui 5000m. Ad esempio, se il tuo ritmo sui 5000m è 2:00/500 m, inizia da 2:05/500 m e ogni 500 metri diminuisci di un secondo. Continua fino a quando non riesci più a mantenere il ritmo.

Sebbene queste siano sei idee di allenamento per farti uscire dalla tua zona di comfort, possono essere adattate a qualsiasi dei nostri erg. Testare la tua capacità di allenarti ad intervalli, con tratte lunghe ed in condizioni con cui non ti trovi a tuo agio è un ottimo modo per indurre il tuo corpo a imparare di cosa potresti essere capace.

Latest Posts