Rowing per golfisti


Andy Prosowski
Andy Prosowski, Golf Schools of Scottsdale

Il golf richiede forza, flessibilità, resistenza e potenza. L’indoor rowing risponde a tutti questi requisiti; aggiungi alcuni lavori specifici di potenziamento sullo SkiErg e sarai avviato verso un tipo di golf più potente.

Esempi di Allenamenti

I lavori che ti presentiamo provengono dal maestro di golf Andy Prosowski, co- proprietario della Golf Schools of Scottsdale in Arizona.

Obiettivo: guadagna forza e migliora il tuo swing a golf con esercizi di rowing che si concentrano sulle cinque aree che il golf e il rowing condividono: sequenza, ritmo, forza di base, resistenza e visualizzazione.

Dettagli: Concentrati su un esercizio diverso a ogni sessione di allenamento. Esegui l’esercizio per 20-30 minuti.

Esercizi per la sequenza

Sia il golf, che il rowing richiedono una specifica sequenza di movimenti. Con il rowing iniziano prima le gambe, seguite dal busto e poi dalle braccia. Imparare a eseguire la sequenza di rowing regolarmente, aumentando l’intensità, si tradurrà in uno swing a golf potente e controllato. Per eseguire questo esercizio tieni impugnatura e avambracci rilassati, e inizia a remare piano. Ogni 10 minuti circa aumenta l’intensità, sempre mantenendo la corretta sequenza dei movimenti.

Esercizi per il ritmo

Un ritmo e un tempo mediocre rovinano una buona tecnica di golf e di rowing. La chiave è di tenere il ritmo costante e potente, a prescindere dal tempo. Per esercitare ritmo e tempo, cerca di tenere l’andatura del colpo e i parziali sui 500m regolari nel corso della sessione di rowing. Concentrati sulla sensazione della velocità e non sul Monitor di Prestazione.

Esercizi per la forza di base

Nello swing di golf la potenza viene dai muscoli principali, mentre la velocità viene da braccia, polso e mani. La combinazione di questi elementi ti da la distanza… e ogni golfista è in cerca di una maggiore distanza.

Segui le stesse istruzioni degli esercizi per la sequenza, ma rema a un’andatura più lenta. Concentrati sulle gambe e sui muscoli principali per la potenza; non cercare di fare degli split veloci, ma concentrati sulla velocità di mani e braccia per aumentare la potenza del colpo.

Esercizi per la resistenza

Una partita di golf dura a lungo, e i buoni golfisti sanno come rilassarsi tra un colpo e l’altro e anche mentre lo stanno eseguendo. Sviluppare resistenza è importante affinché un buon round di golf non venga rovinato dalla fatica alle ultime buche.

Dopo aver remato per 5 minuti per riscaldarti, rema più in fretta per 25 secondi (annota il tuo passo) e poi rema ad andatura costante per un minuto e 35 secondi per rilassarti. Ripeti questi intervalli, tenendo l’andatura di ogni di intervallo di 25 secondi uguale al primo.

Esercizi per la visualizzazione

Il golf richiede di trasformare tutti i movimenti del tuo corpo in un armonioso ‘video clip’. Riesci a farlo visualizzandoti mentre esegui uno swing perfetto, avendo, inoltre, la consapevolezza di quella sensazione. Devi avere l’abilità di fidarti e di lasciarti andare e di credere di poter fare il movimento in maniera naturale.

Mentre remi, visualizzati mentre esegui dei colpi perfetti. Lascia che la tua mente si rilassi e rema, poi controlla i tuoi parziali sul monitor di performance. Sarai sorpreso di quanto stai andando veloce!

Serie di video con Jim Cotta

Jim CottaJim Cotta, istruttore di golf certificato TPI, porterà il tuo modo di giocare a golf a un livello superiore con il Cotta Method. Osserva l’approccio adottato da Jim con la serie di video Concept2 sull’allenamento al golf di Jim: